venerdì, novembre 1

ANCORA SU TIR-FERLISI-ACCORINI

Una conversazione col mio amico, Enzo Bertuccelli, sindacalista della Cub, mi induce a fare un’ulteriore riflessione sulla vicenda Tir-Ferlisi-Accorinti. In realtà, come abbiamo già avuto modo di scrivere, ha fatto bene Accorinti a ri-fare l’ordinanza 488, trasferendo la gestione dei mezzi pesanti a Tremestieri, dal corpo dei vigili urbani al caposcalo del Terminal, cioè, agli armatori. Dice Bertuccelli: “Anche a me sembrerebbe una soluzione di buon senso; bisogna però evitare un errore metodologico, creando la figura conflittuale di controllore-controllato”.
Allora, che fare? L’Assessore Cacciola sostiene che il caposcalo deve agire in “sinergia” con i vigili. Il concetto, nella sostanza, è corretto. Però qualche esperto consiglia di promuovere a Tremestieri, per un gruppo scelto di vigili, una “attività in formazione”, cioè contribuendo a creare nei tutori dell’ordine una competenza che, attualmente non hanno e che, nel tempo possa renderli soggetti che stanno sullo stesso piano del caposcalo. Sì da determinare né un rapporto di subalternità, né di conflittualità bensì di collaborazione paritaria.

Quanto poi ai vigili distribuiti agli imbarcaderi che confligge con un organico carentissimo, è facile pensare a un’azione dei tutori dell’ordine, agli svincoli, sì da determinare una prevenzione a monte piuttosto che una repressione a valle. Anche per stanare l’autista che, furbetto, potrebbe pensare a quello che gli economisti chiamano “moral azard”, cioè io mi butto con il Tir verso l’imbarcadero più vicino, tanto, se mi beccano, pago gli 84 euro. Che poi verranno spalmati sulle merci e cioè sui consumatori. Così il cetriolo alla fine va in culo a noi. 

1 commento:

  1. PRIMATI - L'unico porto al mondo dove l'alternativa è tra un servizio di "controllo" che viene gestito da chi dovrebbe essere controllato o pagato ( nel caso del servizio di polizia municipale) dai cittadini. Tutto per la MAGICA scoperta della DEROGA.

    RispondiElimina

Recent

recentposts

Lettori fissi

Random

randomposts

Blog Archive