lunedì, novembre 25

COMUNE DI MESSINA COME ADRO. BAMBINI MOROSI? NIENTE PASTO

Messina come Adro? Il gandiano sindaco Accorinti come il leghista Oscar Lancini? Sembrerebbe proprio di sì. Perché la circolare dell’assessora Patrizia Panarello sulla mensa scolastica parla chiaro : i bambini appartenenti a famiglie morose saranno deprivati del pasto. Ma anche il resto delle decisioni assessoriali lascia di stucco. Una premessa: come tutti sapete, il Comune di Messina, quanto al problema mensa, ha totalmente fallito, non essendo stato in grado di fornire alle scuole in tempo utile, il servizio relativo ai pasti. Le stesse scuole si sono arrangiate rivolgendosi a ditte di catering private e fornendo agli studenti pasti caldi a 2,50 euro al giorno. Dopo mugugni, ribellioni e interventi sindacali, sembrava scesa sull’argomento la pax. Ma ora riemerge l’assessora con un servizio mensa che porta a 4.41 al giorno i pasti dei bambini più abbienti (il cui reddito familiare arriva a 20mila euro l’anno); e via via diminuisce il costo, a studente, a seconda delle fasce di reddito, nel senso che la famiglia più indigente pagherebbe soltanto 0,80 centesimi a pasto. E questo potrebbe pure essere accettabile sul piano della giustizia sociale. Il problema è che la geniale assessora propone alle scuole la soluzione descritta, però a termine. Fino a Natale. E dopo? Non si sa, tutto si svolgerà a seconda delle congiunture astrali. Pertanto se il Comune, passate le feste, non sarà in grado di pagare i 15mila pasti pattuiti nell’appalto pubblico, i ragazzi resteranno tutti affamati. E già, perché quando le scuole si ri-volgeranno ai privati, questi potranno a ben ragione opporre un rifiuto. Intanto alcune famiglie si sono già ribellate, non aderendo alla proposta del Comune e confermando per i propri ragazzi l’appalto al privato. Caos pertanto e tanta confusione, come confuso risulta l’agire dell’assessora. E i sindacati che tante passerelle hanno fatto all’inizio dell’anno, dove sono finiti?

Nessun commento:

Posta un commento

Recent

recentposts

Lettori fissi

Random

randomposts

Blog Archive