sabato, febbraio 1

CROCETTA SI ARRAFFA IL SUO STIPENDIO MENTRE I DIPENDENTI REGIONALI ATTENDONO

Mi corre l’obbligo di raccontarvi un’altra crocettata. Sarò breve. Mentre i ventimila dipendenti regionali sono ancora senza lo stipendio di gennaio e dovranno ancora aspettare fino al 10 febbraio perché Crocetta il bandito ha bloccato la pubblicazione del bilancio, l’Ars, trova un tesoretto di 5 milioni di euro (risorse dell’ex fondo di solidarietà) e paga i deputati, in fortissime ambasce perché il loro emolumento è diminuito e percepiscono SOLO 8mila e rotti euro al mese. Ecco presentata la Sicilia a due velocità. La Casta da un lato, capitanata da Crocetta il furbo, fautore di uno stop agli stipendi dei dipendenti per motivi di rancore verso il commissario dello Stato e il popolo dall’altra che ancora dovrà tirare il collo per altri 9 giorni. Popolo tutelato, si fa per dire, dai sindacati autonomi, che per martedì 4, faranno uno sciopero di facciata.

Nessun commento:

Posta un commento

Recent

recentposts

Lettori fissi

Random

randomposts

Blog Archive