mercoledì, maggio 28

ACCORINTI SOGNA "L'ATM DEL MARE"...

Messina è una città che si è sempre cibata di miti. Nel solco della tradizione procede la giunta Accorinti che ciclicamente confida a un giornalista in cerca di emozioni di essere sul punto di varare la delibera per la costituzione di una flotta comunale. Che prevede l’acquisto di 4 navi e l’assunzione di ben 250 marittimi. Bello, fantastico. 

E le risorse economiche? Beh, dicono a Palazzo Zanca, ci vogliono dieci milioni di euro che potrebbero essere erogati (in prestito) o dalla Regione o dallo Stato ovvero dalla Cassa Depositi e Prestiti. La peculiarità dell’agire politico dei dilettanti sta proprio nella capacità di sognare a occhi aperti. Anzi, a casse vuote. Commenta sarcastico qualcuno: ”In realtà Messina ha un bisogno disperato di mettere in piedi una <atm del mare>..”.  

Adele Fortino


Nessun commento:

Posta un commento

Recent

recentposts

Lettori fissi

Random

randomposts

Blog Archive