sabato, giugno 28

TIR e NO-TIR: L'AMENO TEATRINO DI INIZIO ESTATE

E’ vero, non ci sono molte persone alla manifestazione del Comitato “La nostra città”, ma Saro Visicaro, organizzatore, sin da vent’anni fa di nutritissimi cortei no-Tir, lo dà per scontato, persino con un sorriso di commiserazione. 

Commiserazione nei confronti di una città dalla “classe morta”, che vive in assenza perenne di una vera Politica, da sempre deprivata di una  dirigenza efficace in grado di sciogliere nodi e risolvere problemi. Che, puntualmente, marciscono. 

Dice Visicaro: "Quello di cui si sta parlando è un falso problema. La storia della chiusura del cavalcavia il 30 giugno o il 20 luglio, è una stronzata. Qui la faccenda grave è che Messina è ancora preda dei Tir che l’attraversano da tutte le parti e da qualunque accesso e non c'è mai stato nessuno a nessun livello che abbia saputo dare alla città un vero funzionante approdo. E non ce la possiamo prendere neanche con gli armatori che, ovviamente, fanno il loro mestiere…. Il sindaco che prende posizioni all’apparenza teutoniche, sembra, dietro le quinte, in sintonia con i Franza…”.


Già, il sindaco. Quel Renato Accorinti che ai tempi fulgidi del Comitato “La nostra città” si rodeva il fegato per il successo di Visicaro e organizzava, in contemporanea , piccole adunanze di fedelissimi, atte a contrastare l’azione del comitato no-Tir. 

Appare chiara oggi la sua posizione. La sua stella è in calo, la popolarità anche, la città esprime sofferenza e insofferenza, qualche giornalista in cerca spasmodica di scoop ci mette del suo, e zac!, la frittata è  fatta. Si monta il teatrino, ognuno sfila col suo costume, si sprecano le dichiarazioni di guerra, si fa esplodere il caso, si riempiono paginate di giornali. 

Cui si aggiungono dichiarazioni di fuoco contro il cavalcavia ammalorato, attraversando il quale, si mette a repentaglio la sicurezza dei cittadini. Ma è farsa questa o tragedia?


Adele Fortino


Nessun commento:

Posta un commento

Recent

recentposts

Lettori fissi

Random

randomposts

Blog Archive