mercoledì, giugno 24

RESISTI; SINDACO MARINO, E FALLI ROSICA'

Io sto con Ignazio Marino, sì, sto col sindaco di Roma nonostante quell’orribile riferimento storico ai “fascisti nella fogne” che gli è scappato dalla chiostra dei denti nel corso del suo intervento alla festa dell’Unità di Roma. D’altronde bisogna capirlo. Marino è stato offerto quale agnello sacrificale da Renzi sull’altare della propria  sconfitta elettorale. L’anatema del premier, subito dopo il voto, “fossi in Marino non starei tranquillo”, lo ha colpito in pieno volto. Lui che al suo ruolo ha conferito un’importanza esistenziale, lui che lotta quotidianamente per risolvere nodi gordiani, lui che, dall’alto della sua acclarata onestà, ritiene di essere il migliore, si è visto infangare da un contesto criminoso, da molti strumentalizzato per tentare di buttarlo fuori dal Campidoglio. In tale scenario Marino ha perso la testa e, invece di mantenere una fredda calma, ha iniziato a esprimere arroganza (“me ne andrò nel 2023”) o peggio ancora, si è lasciato andare a ripercorrere un linguaggio superato e grondante retorica anni ‘70



. Con il risultato che Piatrangelo Buttafuoco, insigne scrittore tuttavia di radici di destra, sul “Fatto quotidiano” se l’è cucinato a fuoco vivo (“un sindaco che destina alle fogne mezza popolazione tra i suoi amministrati è un sindaco che non conosce la sua stessa città, non ne comprende la storia, non ne rispetta l’animo …”. Approfittando della ghiotta occasione per liberarsi di quei complessi di inferiorità che la destra ha da sempre strutturato nei confronti della sinistra (più colta, più intellettuale, più credibile) e dimentico del piccolo particolare che proprio in Italia i fascisti non possono avere cittadinanza politica perché lo impone la Costituzione (XII disposizione). Comunque vada resisti, Marino!, mantieni la calma e falli rosicà, come si dice a Roma. Adele Fortino

1 commento:

  1. ma nella foto c'è il magistrato Sebastiano Ardita...

    RispondiElimina

Recent

recentposts

Lettori fissi

Random

randomposts

Blog Archive