domenica, agosto 30

A MONFORTE SAN GIORGIO LA "FESTA" DI PIPPO RECUPERO DEDICATA A "PER TE DONNA".

E così, ieri, ultimo sabato di una estate morente, Pippo Recupero, professionista serissimo appartenente a una stirpe di prestigiosi oculisti, ha declinato il suo acronimo preferito, un acronimo, direi, esistenziale: AMA che, decrittato significa, Amici, Musica, Arte. La festa, festa non è il termine appropriato, evoca sagre paesane, il ricevimento, l’incontro si è svolto a Monforte San Giorgio, nella villa di famiglia, curata, nutrita, coccolata, resa stupendamente verde, traboccante di sculture, di dipinti, di tavolini decorati sull’altare di recenti memorie (Antonello Bonanno Conti), colorata dalla affettuosa presenza di amici, arricchita dal complesso di Mimmo Prezioso, che ha deliziato gli astanti con pezzi del più coinvolgente soul jazz.



 L’obbiettivo edificante è stato quello di raccogliere fondi da erogare all’associazione “Per te donna” che da anni si occupa di protezione delle donne malate di tumore, estendendo l’attenzione anche a quelle sane che vanno istruite per prevenire il male. In un’atmosfera di preziosa serenità, nella quale imperava la sontuosa verzura della madre terra, si poteva avvertire la presenza di Lilli, amata compagna di vita di Pippo, alla quale lo stesso Pippo ha dedicato la serata. Adele Fortino  

Nessun commento:

Posta un commento

Recent

recentposts

Lettori fissi

Random

randomposts

Blog Archive