sabato, dicembre 19

ATTENZIONE; SUL VIALE SAN MARTINO; DAVANTI ALLA FARMACIA PAPISCA SI CADE ROVINOSAMENTE

Caro Assessore De Cola, stamattina sul viale San Martino, proprio davanti alla farmacia Papisca, sono caduta rovinosamente. Come Parini, il poeta che a un simile incidente dedicò persino un’ode. C’è  qualche differenza tra me e l’artista del ‘700: lui crollò a Milano e io a Messina, lui crollò in una giornata “di pioggia nevi e gelo” e io in una trasparente luce cristallina, lui aveva cinquantasei anni e si sentiva vecchio io ne ho qualcuno in più e mi sento una giovincella (sia pure attempata), lui si beccò la risata di un fanciullo e io un onesto sbalordimento dei passanti, tutti e due però siamo atterrati col mento(“il mento dal cader percosso”). Infine lui è stato soccorso da un individuo untuoso che nel sollevarlo gli propinò consigli poco lindi, io ho avuto la fortuna di essere aiutata, tra gli altri, dal dottor Papisca che mi ha chiarito subito la questione: qui davanti, cara signora, cadono da una a due persone al giorno per colpa delle mattonelle dissestate.. anch’io sono inciampato qualche tempo fa.. e tutti denunciano il Comune che a quest’ora avrà totalizzato un faldone grande così…”.




Caro Assessore De Cola, se lei volesse provvedere a mandare un operaio per sistemare “l’avversa mattonella”, io eviterei di denunciare a mia volta il Comune e altri poveri cristi eviterebbero di precipitare sul selciato a rendere involontario e doloroso omaggio al dottore Papisca. Adele Fortino

2 commenti:

  1. Signora Adele Fortino anch'io ebbi ad inciampare molto tempo addietro e lascia tutto scorrere via...lei bene ha fatto a dirlo a "quel signore" che di tutto si occupa men che delle cose semplici e necessarie per la sua e nostra incolumità....(avi a passari puru iddu quacchi vota davanti a fammacia....???!!!) Saluti cordiali.Fernando GABBANI

    RispondiElimina

Recent

recentposts

Lettori fissi

Random

randomposts

Blog Archive