lunedì, maggio 9

TRE GAFFES E POLITICAMENTE SCORRETTO:BERGOGLIO AUGIAS E LUCARELLI

Ha iniziato Bergoglio con le gaffes e il politically incorrect: nell’enfasi di un appello all’Europa, per sottolinearne aspetti odierni di stanchezza, invecchiamento, infertilità, mancanza di vitalità, l’ha definita “Europa-nonna”. Ma che dice Papa Francsco!? Conosce il ruolo che oggi le nonne hanno nella compagine familiare? Io non sono nonna, per questo vibratamente spezzo una lancia in favore di queste grandi donne che rendono più accettabile il welfare nazionale, che tengono in piedi tanti cerchi insieme, piene di energia, provette cuoche, baby sitter di elezione, inossidabili, vitalissime, instancabili. Bergoglio, forse pensavi a tua nonna...




E passiamo a Corrado Augias. Incautamente, nel corso di un talk show, parlando di Fortuna, la bellissima bimba di Caivano abusata e poi scaraventata da una finestra dell’ottavo piano, chiosa, di fronte a una foto della piccola: “Guardi com’è atteggiata, sembra una ragazzina di 15/16 anni..” come dire: se l’è cercato l’orco che l’ha violentata. (Ve lo ricordate Aldo Rizzo quel giudice di Cassazione che sostenne nel 1999 “se la donna portava i jeans è impossibile che sia stata stuprata senza la sua collaborazione”?). Non aggiungo nulla alla serqua di male parole che Augias si è beccato in rete. Gli ha risposto per le rime Selvaggia Lucarelli (la nuova vamp dei media nazionali) con articolate riflessioni che lo inchiodano a una facies  di maschio retrogrado.




Ma la bella Selvaggia incappa anche lei in una clamorosa gaffe quando, dalle pagine del Fatto, sostiene che preferisce un  fidanzato pronto a dire “questo vestito ti sta di merda” piuttosto che sostenere “ti sta benissimo, pure se sembro Luciana Turina…”.




Ora, dico io, che male ha fatto Luciana Turina per essere sbeffeggiata in cotal guisa?. E’ politicamente corretto che una donna, per giunta colta, la prenda a paradigma di bruttezza sgraziata? La Lucarelli, dall’alto della sua arroganza, non poteva prendere a prestito un verso di una vecchia canzoncina popolare che invocava “Marimbaaaaa, hai sei metri di vita, Marimba amata  Marimba ambita..” Adele Fortino

Nessun commento:

Posta un commento

Recent

recentposts

Lettori fissi

Random

randomposts

Blog Archive